Logo IstatInformazioni di contesto per le politiche integrate territoriali - INCIPITlogo indagine
indietroConsultazione dei dati
Guida al sistema di consultazione
 
  
I criteri di selezione dei dati di interesse: cosa c'è nelle interfacce
 Pagina di selezione dei dati e i parametri di default
 Oggetti
 Classificazioni
  Anno - Territorio
 Tavole
Come funzionano le interfacce
 Come scegliere l'oggetto
 Come scegliere le classificazioni
 Come scegliere l'anno ed il territorio
 Come scegliere le tavole
Navigare tra i dati
 Schermata di visualizzazione delle tavole
 Tavole suddivise in più pagine
 Eliminare una classificazione
 Aggiungere una classificazione
 Modificare i criteri di selezione
 Modificare l'anno di riferimento dei dati
 Modificare la gerarchia territoriale
 Aumentare e diminuire il dettaglio territoriale
 Aumentare e diminuire il dettaglio di una classificazione
 Salvataggio della tavola in Excel
 

L'anno ed il Territorio

L'anno-territorio costituisce la coppia di parametri per il riferimento spaziale e temporale dei dati.

La cartellina Anno-Territorio si compone di due sezioni.

img 4a

La prima sezione contiene l'elenco di tutte le gerarchie territoriali per le quali siano presenti dati nel sistema, con i relativi anni disponibili. Tale elenco è costituito in base agli eventuali oggetti e classificazioni selezionati.

La seconda sezione contiene il territorio a cui è possibile riferire gli oggetti. Tale territorio si riferisce alla gerarchia ed all'anno già selezionati. In tale sezione il sistema consente di specificare contemporaneamente sia l'area geografica d'interesse (ad esempio l'Italia centrale, la Calabria, la provincia di Treviso, etc.) sia il livello di dettaglio territoriale (ad esempio regionale, provinciale, etc.). La combinazione di un'area e di un livello di dettaglio costituisce un territorio. Esempi di territorio sono quindi le regioni dell'Italia Centrale, le province della Calabria, i comuni della provincia di Treviso. La selezione si effettua cliccando il dettaglio di interesse sulla riga corrispondente all'area di interesse. Il sistema di consultazione si basa sul fatto che tra i territori sussiste una caratteristica struttura di tipo gerarchico. Ad esempio, per la gerarchia amministrativa, ogni regione "contiene" un certo numero di province le quali, a loro volta, "contengono" un certo numero di comuni. Il sistema per default seleziona la gerarchia amministrativa (Italia, ripartizioni, regioni, province, comuni) l'anno più recente possibile e il dettaglio nazionale.

Vai a inizio pagina